top of page
elisamoccicorso0090_edited.jpg
circle01_edited.png
Airone bianco_edited_edited.png

 GET INSPIRED

Airone bianco_edited_edited.png
Airone bianco_edited_edited.png

be your own hero(n)!

Qui, trovi tutti i

CONTENUTI GRATUITI

per crescere, brillare e ispirare gli altri a tua volta!

TECNICHE, STRATEGIE, CONSIGLI - E TANTA IRONIA -

per sopravvivere nella giungla della Wedding

and Events Industry. E creare il business che sogni!

ISPIRATI ED ISPIRA AL CAMBIAMENTO!

Diventare Wedding Planner: come capire se il tuo progetto vale gli sforzi

Aggiornamento: 15 mag 2023

Grande idea, grande sforzo, risultato lontano: vorresti diventare Wedding Planner, o hai in mente un'altra idea di business grandiosa, ma come fare a capire se il tuo progetto vale gli sforzi e se stai percorrendo la strada giusta? Come capire quando è il caso di insistere e quando è il caso di mollare la presa?


Ti aiuto oggi in questo nuovo Blog post! Vuoi vederlo in video? Puoi farlo su EMEX TV:



Capita a tutti noi imprenditori del wedding (e non solo!) - soprattutto a noi creativi - di imbarcarci in grandi imprese ricchi di entusiasmo.

“Questa idea spacca!” o “Con questo evento ci faccio davvero i soldi!”.


E invece… a volte ci ritroviamo impantanati nel mezzo del cammino quando il gioco si fa DAVVERO DURO. Ovvero quando nonostante lo sforzo, la fatica, e una bella dose di investimenti, quel progetto che sembrava così accattivante inizia a sembrare sempre più lontano e pieno di problemi.

Oh, cielo! È una delle sensazioni peggiori, per un imprenditore! Oggi voglio provare ad aiutarti dandoti 5 consigli e spunti di riflessione.



#1 – PERCHÉ LO STAI FACENDO


Sia che la tua idea nasca quasi per caso, sia che il tuo progetto derivi da una grande visione, devi aver chiaro perché lo fai, in modo da non mollare al primo colpo. I progetti di successo necessitano di quella scintilla che li rende speciali, potenti, soprattutto se sono complessi e a lungo termine. Cosa vuoi realizzare? Un nuovo ufficio? Una Masterclass grandiosa? Fare il salto da clienti di target medio a luxury? Un nuovo tipo di consulenza che nessuno ha mai proposto?


Soprattutto se è un progetto innovativo, può essere estremamente sfidante, e nonostante gli entusiasmi iniziali puoi ritrovarti a chiedere “ma chi me lo sta facendo fare”?


Anche EMEX Academy è stato uno di quei progetti difficili, a volte sono stata così scoraggiata da pensare di mollare tutto. Mi è successo varie volte nel corso di questa avventura, specialmente all'inizio (quando ricevetti la prima bozza dei video promo OMMIODDIO erano così anni ottanta!!!).

L’ho sviluppato nei mesi iniziali dell’emergenza Covid e spesso mi sono chiesta se valesse la pena dedicarsi a questo salto nel vuoto, investire migliaia di euro in telecamere, luci, videografi, esperti di marketing… mentre le casse dell’azienda diventavano sempre più vuote perché il mondo del wedding si fermava!


Mi sono chiesta se sacrificare ore e ore di vita da passare con mia figlia appena nata per stare a scrivere copioni e registrare lezioni valesse davvero la pena.


E ho seriamente pensato di mollare tutto quando mi sono accorta che condividere la mia visione di questo progetto non solo con l’ormai consolidato team, ma anche con tutta una serie di nuovi collaboratori, era decisamente più difficile di quanto sembrasse sulla carta, o quando tre settimane prima del lancio mi sono ritrovata a farmi il sito da sola.

Ho pianto, ho urlato, mi sono chiesta: perché è così importante per me?


E arriviamo al cuore di questo primo punto: Why is it so important to you?


Come diventare Wedding Planner

Cos’ha questo tuo progetto di così speciale, folle, straordinario, unico da darti la spinta ad asciugare le lacrime, rimandare indietro i Santi che avevi tirato giù, rimboccarti le maniche ancora e ancora per raccogliere i pezzi, riaggiustare tutto e continuare?


Soltanto un PERCHÉ fortissimo ti può far passare sopra ogni cosa pur di vedere il tuo progetto arrivare al traguardo.


Ma nei grandi progetti i risultati non arrivano oggi o domani, per cui come fare a capire se vale la pena resistere e insistere, o è il caso di mollare il colpo? Puoi misurare i passi e i progressi.



#2 – MISURA IN NUMERI: QUANTO TI STA COSTANDO?


Cerca di misurare i progressi step by step. Datti delle tempistiche realistiche e degli obbiettivi chiari. Se il progetto sta evolvendo positivamente, seppur con delle deviazioni dalla strada Maestra che immaginavi inizialmente… bè, ottimo!


Misura quanto ti costa in 3 fattori:

Tempo - soldi - energie. Solo tu puoi sapere quanto stai sacrificando, e quanto ANCORA hai da sacrificare.


Lasciare, mettere in stand-by, post-porre un progetto o un investimento non vuol dire fallire. O che tu non sia vincente.


La verità è che in ogni grande progetto, prima o poi, i nodi vengono al pettine. O per usare un eufemismo terra terra… la merd* arriva al ventilatore. Ogni progetto sfidante ha una lunga serie di variabili che non possono essere controllate da te al 100%. Persone, tempistiche, burocrazia… Ed è proprio QUI, quando sembra che l’Universo ti stia punendo per qualche crimine commesso in una vita passata, che ti devi fare le giuste domande, talvolta farti aiutare da persone “fuori dal tunnel” che con lucidità ti dicano le cose come stanno.

Un amico, tuo marito, un commercialista. Chiedi aiuto alle persone che ti vogliono bene, ma chiedigli di essere OGGETTIVI E OBBIETTIVI: uno sguardo esterno e non giudicante (mi raccomando!) potrà solo che aiutarti.



#3 – IL POTERE DI “LASCIARSI BENE”


Ci sono momenti in cui capisci chiaramente che il progetto non sta andando dove o come dovrebbe. L’approccio più smart è lasciare finché si è in tempo. "Let it gooooo."


In economia esiste un principio che suona assai poco “professionale”: riguarda i cosiddetti “costi sommersi” e suona un po’ come «non stare a piangere sul latte versato». Ciò che è fatto è fatto, i soldi buttati sono persi ed è inutile investire per cercare di recuperarli. A quel punto non saresti più un imprenditore, ma un giocatore d’azzardo incallito, e non può finire bene.


Solo un’analisi lucida può aiutarti a capire se il tempo e i soldi investiti devi semplicemente lasciarli andare, liberarti del peso e andare avanti. Un progetto o un investimento è come un vecchio fidanzato: ci provi, ci provi a salvare il salvabile…ma col senno di poi - quando davvero non stava funzionando - saprai di aver fatto la cosa giusta.


Segui il tuo istinto: se il pensiero di mollare tutto ti fa tirare un sospiro di sollievo, e se invece pensare di andare avanti - anche solo un giorno o una settimana - ti fa tremare… è il momento di mollare!


Se ti guarderai indietro con gratitudine, scoprirai di aver liberato spazio e tempo per altre belle cose. E starai meglio.


Sapere quando smettere di impegnarsi e mollare tutto è ancora più difficile quando si tratta di progetti che hai ideato e perseguito con passione. A volte la strada per arrivarci è diversa da quella che immaginavi. A volte, invece sei tu stesso ad essere cambiato lungo il cammino. E quando arrivi, non ti senti come speravi.

E riguardo i soldi persi? In fin dei conti sono solo soldi, vanno e vengono.



#4 – GO OVER YOUR EGO



Molte volte ci innamoriamo di alcuni progetti, investiamo denaro ed energie in questioni che hanno sì a che fare con il business, ma molto a che fare con noi. E quando le cose vanno male, è difficilissimo tirarsi indietro.


Mi è accaduto con "A Story about Love". C’è stato un momento in cui le cose hanno iniziato ad andare fuori controllo. I costi, in primis, alcune incompatibilità caratteriali e di metodo con persone chiave nel processo. Uno scivolone con i media. E quando pochi giorni prima dell’evento hanno messo i sigilli al teatro, ho detto: “mollo tutto”, basta è troppo!!! Restituisco i soldi a tutti e fine. Bancarotta.


Ma ci stavo mettendo la faccia, dovevo essere forte.

A Story About Love: il summit annuale di Emex Academy firmato Elisa Mocci

Il progetto era valido e doveva essere portato a termine. Non perché ci avrei fatto una figuraccia, ma perché aveva un suo valore ed era giusto chiudere il cerchio. E il fatto che fosse l’evento del mio anniversario mi esponeva direttamente. Mollare, in quel caso, sarebbe stato molto peggio che perdere solo la faccia.


Quando mi è capitato tutto questo ho realizzato che come imprenditore dovevo solo spingere ancora di più fino al limite. Ps: guarda QUI poi come è andata a finire, con "A Story about Love". Davvero valeva la pena mollare tutto? ;)

Ed arriviamo all'ultimo consiglio di oggi:



#5 PUSH HARDER THAN YESTERDAY (COME CAPIRE SE RESISTERE)


Cambia approccio. Non sta funzionando con il team, i collaboratori? Magari il tuo approccio collaborativo e soft stavolta non funziona.


Taglia i rami secchi.


Oppure stai chiedendo troppo a tutti. Spesso mi capita di incazzarmi perché mi aspetto che le persone corrano quanto me. Ma è il mio progetto, sono io l’imprenditore, non posso aspettarmi lo stesso coinvolgimento da parte di tutti.


Sii onesto con te stesso. Problema economico? Chiedi un fido, un prestito, rivedi il budget.


Il punto è: se credi ancora in quel progetto e sono solo i fattori esterni, a ostacolarti, beh… gli ostacoli sono fatti per essere saltati o, alle brutte, abbattuti.

Marie Forleo – business coach famosa coach di imprenditori - suggerisce un esercizio: “Tra 10 anni come ti sentirai riguardo questo progetto?


È qualcosa che ha davvero la possibilità di cambiare la tua carriera?


Danielle LaPorte – inspirational speaker and bestselling author chiama lo stesso esercizio "obiettivo con l'anima" - ovvero chiediti se è qualcosa che una volta raggiunto ti farà sentire come vorresti sentirti.

Se è così, allora vale la pena scavare, stringere i denti ed evocare tutta la grinta che puoi raccogliere per portarlo a termine!


BECAUSE EASY... DOESN'T CHANGE YOU!


 

Sono Elisa Mocci, Destination Wedding Planner, e stai leggendo il mio EMEX Blog.


Se vuoi vedere e ascoltare dal vivo tantissimi altri argomenti come questo, vola su EMEXTV, il mio Canale Youtube ricco di video e contenuti gratuiti per aiutarti a volare più in alto nella giungla del Wedding e degli Eventi.

Emex Academy: l'accademia online per Wedding Planner di Elisa Mocci

READY TO TAKE YOUR BUSINESS TO NEXT LEVEL?


FANTASTICO! Allora vola ad esplorare i miei corsi online per Wedding Planner e Wedding Businesses: trovi CORSI LEARN E GROW, CONSULENZE AD HOC PER IL TUO BRAND e contenuti tematici che ho pensato per te, per aiutarti a costruire o far decollare il tuo business di successo nel wedding!


ENTRA A FAR PARTE DELLA COMMUNITY DEGLI AIRONI! #HERONHEROES


Fai sentire anche la TUA voce!




Share the JOY and join our community:


Direct corsi@emexacademy.com



Grazie per avermi letto fin qui.


Find your way, create your legacy and rise up unafraid!


Corso online per Wedding Planner firmato Elisa Mocci





178 visualizzazioni0 commenti

Commenti


EMEX

- TV -

Airone blu.png

INSTAEMEX

QUOTES EMEX PER FEED .png
bottom of page