top of page
elisamoccicorso0090_edited.jpg
circle01_edited.png
Airone bianco_edited_edited.png

 GET INSPIRED

Airone bianco_edited_edited.png
Airone bianco_edited_edited.png

be your own hero(n)!

Qui, trovi tutti i

CONTENUTI GRATUITI

per crescere, brillare e ispirare gli altri a tua volta!

TECNICHE, STRATEGIE, CONSIGLI - E TANTA IRONIA -

per sopravvivere nella giungla della Wedding

and Events Industry. E creare il business che sogni!

ISPIRATI ED ISPIRA AL CAMBIAMENTO!

5 strategie per affrontare un plagio se sei un Wedding Planner, un Flower Designer o un Fornitore

Aggiornamento: 15 mag 2023

Come affrontare un plagio nella Wedding Industry? Che succede quando trovi le TUE foto di TUOI eventi in giro per il web - ma non dove le hai pubblicate tu? Ovvero… te le hanno palesemente rubate per confondere le acque o farsi pubblicità con TUOI lavori? O quando un altro Wedding Planner o fornitore ti copia palesemente un allestimento, un tableau, una grafica o un set intero? Ho deciso di svelarti oggi 5 strategie per affrontare un plagio se sei un Wedding Planner, un Flower Designer o un Fornitore del settore matrimoni.


Quando ti trovi in una situazione del genere, e capisci di essere stato copiato, la prima sensazione è sempre di fastidio, rabbia, ma anche una più intima: è la stessa che provi quando ti entra in casa un ladro. Ti senti letteralmente DERUBATO di un qualcosa che per te ha un valore immenso, perché nata a suo tempo da una parte intima di te: la tua creatività. Queste sensazioni possono condizionare enormemente il tuo lavoro e la qualità della tua vita, nel momento in cui scopri una cosa del genere, soprattutto se reiterata a tuo danno, e non casuale o frutto di una ingenuità.


Come affrontare un plagio nella Wedding Industry

Come affrontare queste situazioni? Ecco i miei 5 consigli per te:


#1 SCORPORA I SENTIMENTI DALLA GESTIONE STRATEGICA DEL CASO


Mai - scusando il francesismo - “sputtanare” il furbetto e buttarlo nella gogna dei Social.

È difficilissimo, lo so, perché il primo istinto sarebbe proprio quello, con tanto di nome e cognome e screenshot. Ma non è furbo per X ragioni, la prima delle quali che lui, a sua volta, potrebbe denunciarti per violazione della privacy. E tu potresti passare per lamentoso o paranoica. E in ogni caso non è bello, per chi ti segue e magari cerca la bellezza nei tuoi post (lavoriamo creando il BELLO, no?) vedere che ogni tanto la butti in polemica. Perlomeno, a me non piacerebbe e non mi piace quando vedo colleghi che lo fanno, non li eleva, anzi...


Un’altra reazione che potresti avere è quella contraria, ovvero minimizzare il problema, o lasciar correre perché “tanto non si può fare nulla”. Sbagliato! Ogni materiale rubato e postato in giro è un danno per te che lo hai creato con fatica e dedizione.


Se minimizza chi ti sta intorno è pure peggio. Mi hanno sempre dato enormemente fastidio quelli che ti dicono “non pensarci” oppure “se ti copiano è perché hai successo!”.

Si, bellissimo, ma è molto facile fare gli splendidi con il B*****ip degli altri, no? E no, non mi fa stare meglio pensare che se mi copiano sono veramente brava in qualcosa.


Ma proviamo - come detto - a scorporare i sentimenti:



#2 INDIVIDUA CHI TI COPIA

Chi è che copia? Potrei individuare, simpaticamente ma non troppo, tre categorie di furbetti.


# 1 gli incapacy - quelli che proprio non ce la possono fare, non hanno un briciolo di creatività o di amor proprio, e per ingenuità, scarsa considerazione di se stessi o della loro stessa idea, si rifugiano nel rubacchiare o nel copiare: ma sono in ogni caso incapacy di strutturare un progetto di qualità, quindi non gli basterà copiare da te, da me o da altri per avere successo, ci vuole talento. Rubacchiare non ti rende un imprenditore!


# 2 i confusy - quelli che non hanno ben capito che vogliono fare nella vita e nel business, che adocchiano un progetto di successo di un altro e lo scopiazzano perché “se per lui funziona funzionerà anche per me”. Sono quelli che se vai a scavare hanno più piedi in più scarpe, offrono tutto e niente, fanno catering, ma anche wedding planning, ma anche flowers, e boh non hanno una direzione chiara. A lungo termine, si disperderanno nel mercato quanto le loro energie.

Wedding Planner: come identificare chi ti copia

# 3 gli stronzy - quelli che il business lo sanno fare e hanno tutte le carte per farlo anche in autonomia, ma sono semplicemente stronzy e siccome ti vedono come un competitor forte, mirano a confondere le acque, ad attirare il tuo stesso target, a cercare di prevaricare nei confronti di chi temono.


Si credono gli squali del business. Ma a lungo termine le loro strategie sporche vengono fuori, e se nell’ambiente si sparge la voce delle loro tattiche scorrette, vengono ben presto additati, e quindi perdono credibilità. Ma a medio termine sono quelli che fanno più danno.


#3 NOTIFICA AL FURBETTO CHE LO HAI SGAMATO


Cosa fare dopo aver scoperto chi ti copia:

1) Segnalalo subito all’interessato, prima in forma privata (via email, ricorda di lasciare sempre traccia scritta, con un messaggio cordiale ma molto fermo nel quale chiedi l’immediata rimozione, o prenderai provvedimenti)

2) Se non ricevi risposta, e quella foto è sui social, puoi segnalarlo in maniera gentile su un commento. E valutare il da farsi.

3) Se ti ignora, o ti blocca, o nega palesemente, segnalalo al provider del sito o a Google.


Spesso il furbacchione si vergogna e rimuove immediatamente. Se così non fosse, la situazione è spinosa e lui/lei rientra nella categoria Faccia di Bronzo… ricorri alle vie legali. Spesso basta solo una letteraccia con la firma di un avvocato per risolvere ogni cosa.



#4 REAGISCI CON STRATEGIA

Come reagire alla scoperta di un plagio se sei Wedding Planner con 3 veloci strategie

Come reagire alla scoperta di un copy-cat con 3 veloci strategie:

se “svergognare” pubblicamente il furbetto che ti ha copiato non è la via, una via invece molto efficace è parlare pubblicamente di ciò che hai scoperto e che ti sta accadendo, racconta come ti fa sentire e del fatto che prenderai provvedimenti per risolvere la situazione.


- Sfrutta i social a tuo vantaggio. Se chi ti ha copiato non lo ha fatto casualmente, ma ti segue, probabilmente capirà che lo hai sgamato o avrà paura che altri, nel mondo del wedding, si accorgeranno del plagio, e rimuoverà il contenuto.


- incanala quell’energia in una visione.

È ciò che il copione seriale non può conoscere di te. DOVE ANDRAI.

Punta sull’unicità di ciò che offri e come lo offri. Fai si che le tue immagini ritraggano eventi dal forte carattere, non aver paura di mostrarle perché te le possono rubare, ANZI diffondile il più possibile in modo che le persone associno il tuo brand immediatamente a quelle immagini, e quindi sia più facile scoprire i furti in futuro. Racconta la storia dietro ogni evento, a tuo modo, rendilo il più possibile personale, e quindi più difficile da copiare.


- sii un innovatore. Non fermarti ma cerca di sviluppare le tue idee in modo innovativo, coraggioso e originale. Si, probabilmente ti copieranno forever ma se riesci ad essere IL PRIMO a fare qualcosa, gli altri - volenti o nolenti - risulteranno sempre delle copie, o al secondo posto.


"you can copy all you want, you will be always a step behind"

- non entrare in paranoia! È il regalo più grosso che puoi fare ai furbetti, e te lo dico per esperienza personale. Chi mira al confondere le acque riesce anche a confondere te stesso. Cerca di non sprecare energie per la paranoia di esser copiato o smettere di postare i tuoi lavori o idee per paura che qualcuno lo copi. È esattamente quello che vuole, non dargli questo vantaggio.


Come proteggersi dal plagio nella Wedding Industry


#5 RITROVA IL CENTRO E PREVEDI LE MOSSE DELL'AVVERSARIO


Un Brand di successo non è fatto solo di testi, immagini e grafiche. E’ plasmato dalla storia e dalle persone che lo hanno creato, dal coraggio, dai sentimenti, dalla personalità, dall’esperienza e da tutto ciò che ci rende unici e diversi dagli altri.

Chi copia non ha carisma ne fantasia, e anche se appartiene alla furba categoria degli stronzy con la ypsilon… alla lunga verrà sgamato.

Magari non ti allevia, ma ricorda sempre una cosa: chi copia, può copiare SOLO ciò che vede, ma non la storia dietro quella foto, la strategia, il motore creativo, il tuo talento.


Se mettiamo tutto noi stessi nel nostro sito e in ciò che creiamo, nessuno ci potrà mai copiare o sostituire, perché il sito e le creazioni rappresenteranno noi stessi, e ciò che facciamo non sarà separabile da noi.


Devi ricordare sempre che Chi copia non andrà lontano. Ma può fare molti danni nel frattempo.


E a questo punto ti chiederai… come proteggersi dal plagio? Si può. Esistono delle strategie che devi mettere in atto fin da subito.


1) ACQUISTARE IL NOSTRO CORSO "LADRI DI MATRIMONI"

Ovvero... LA GUIDA GALATTICA NEL BUCO NERO DEL COPYRIGHT NEL MONDO DEI MATRIMONI


"Ladri di Matrimoni" è la tua indispensabile guida per prevenire, difendersi (talvolta attaccare) quando scopri che ti stanno plagiando, copiando, rubacchiando i tuoi lavori, sforzi e creatività.


Questo mini-corso non puoi lasciartelo sfuggire se stai collezionando uno O più più dei seguenti problemi:

• trovi le TUE foto di TUOI eventi in giro per il web - ma non dove le hai pubblicate tu?

• ... ovvero competitors e fornitori ti rubano le foto e le spacciano per loro! O non ti taggano. O ti repostano senza taggarti creando volutamente confusione?

• i fornitori scattano foto orrende in evento indisturbatamente e mettono in giro (senza autorizzazione) foto che non rendono giustizia ai tuoi allestimenti o ti causano problemi di privacy con gli sposi?

• i tuoi competitors ti copiano sistematicamente: il logo - il marketing - il sito - i testi - gli allestimenti - il cane - il posto dove vai in vacanza? (tranqui, sei in buona compagnia)

• hai l'orribile sensazione di non capire più se gli altri ti copiano o hai perso la tua creatività?!?


In questo caso clicca sull'immagine e VOLA ad acquistare il corso che più ti tutela nel grigio mondo del copyright (e dei competitors cattivi).


Corso per Wedding Planner Ladri di Matrimoni: cosa fare quando ti rubano (o copiano) la qualunque

2) RIVEDI E RIASCOLTA I MIEI CONSIGLI SU COME REAGIRE AD UN PLAGIO SU EMEX TV, IL MIO CANALE YOUTUBE

Eccolo qui!




Spero davvero che i miei consigli di oggi ti siano utili. E se qualcuno ti sta copiando proprio in questo momento, condividi la tua esperienza con noi e metti in pratica queste strategie!


 

Sono Elisa Mocci, Destination Wedding Planner, e stai leggendo il mio EMEX Blog.


Se vuoi vedere e ascoltare dal vivo tantissimi altri argomenti come questo, vola su EMEXTV, il mio Canale Youtube ricco di video e contenuti gratuiti per aiutarti a volare più in alto nella giungla del Wedding e degli Eventi.

Emex Academy: l'accademia online per Wedding Planner di Elisa Mocci

READY TO TAKE YOUR BUSINESS TO NEXT LEVEL?


FANTASTICO! Allora vola ad esplorare i miei corsi online per Wedding Planner e Wedding Businesses: trovi CORSI LEARN E GROW, CONSULENZE AD HOC PER IL TUO BRAND e contenuti tematici che ho pensato per te, per aiutarti a costruire o far decollare il tuo business di successo nel wedding!


ENTRA A FAR PARTE DELLA COMMUNITY DEGLI AIRONI! #HERONHEROES


Fai sentire anche la TUA voce!




Share the JOY and join our community:


Direct corsi@emexacademy.com



Grazie per avermi letto fin qui.


Keep calm, think creative and rise up unafraid!


Corso online per Wedding Planner firmato Elisa Mocci







95 visualizzazioni0 commenti

Comments


EMEX

- TV -

Airone blu.png

INSTAEMEX

QUOTES EMEX PER FEED .png
bottom of page